BAKUGAN

Bakugan – Battle Brawlers è una serie televisiva anime prodotta dalla TMS Enterteiment, che ha debuttato in Giappone nel 2007, arrivando in Italia nel 2009.
La serie racconta di un singolare fenomeno: carte misteriose raffiguranti strani mostri cominciano a piovere tutte intorno al giovane protagonista Dan Kouzo. Il fenomeno si ripete contemporaneamente su tutta la Terra e, grazie a internet, Dan e i suoi amici inventano un nuovo gioco chiamato “Bakugan”. Il gioco consiste in un combattimento di tre round durante i quali i giocatori mettono in campo delle sfere che si trasformano nei Bakugan, mostri provenienti da un’altra dimensione.
Di volta in volta, i giocatori tirano delle carte particolari che permettono loro di guadagnare punti e di sconfiggere gli avversari. I Bakugan e le carte da gioco hanno un attributo ben preciso che corrisponde ad un elemento naturale: fuoco, luce, acqua, tenebra, terra e vento.
A partire dal grande successo della serie televisiva, la ditta canadese Spin Master ha prodotto i giocattoli di Bakugan, vendendo più di 200 milioni di pezzi in tutto il mondo.
A metà tra action figure e trading card game, Bakugan è il gioco dinamico che permette di rivivere i duelli visti in TV. Ogni Bakugan è racchiuso in una sfera che, una volta lanciata sulla plancia su cui sono disposte delle placchette magnetiche che riportano i punteggi di gioco, si apre grazie ad un particolare meccanismo ad induzione magnetica brevettato da Spin Master e rivela il personaggio nascosto. Obiettivo del gioco è far aprire 3 sfere Bakugan e ottenere il punteggio più alto.

Leggi di più:
Wikipedia Pianeta Mamma